Assogi - Consorzio operatori grandi impianti

quanto fa 8 più 3 ?

Confezionatrici sotto vuoto

Le confezionatrici sottovuoto hanno caratteristiche similari, si differenziano solo in base alla dimensione e alla potenza. Tutti i tipi possiedono: la macchina FULL-OPTIONAL con la struttura in acciaio Inox, integralmente costituita con componenti italiani, la creazione del vuoto interno ed esterno e la creazione vuoto in contenitori, l’avviamento magnetico del ciclo di vuoto che permette l’eliminazione del microinterruttore a levetta e la conseguente mancanza di parti elettromeccaniche soggette ad usura. La camera a vuoto è stampata integralmente in acciaio Inox senza saldature, con la finitura lucida e con gli angoli arrotondati per una pulizia efficace e semplice. La barra saldante non ha i cavi elettrici di collegamento ed è situata su pistoni pneumatici con lo stelo in acciaio. Le confezionatrici hanno una doppia posizione operativa e a riposo: nella posizione a riposo il coperchio non riceve sollecitazioni di spinta da parte del pistone. Infine tutti i tipi possiedono il pannello a comandi per la creazione di un vuoto a livello sensoriale con l’impostazione percentuale del livello di vuoto.

Prodotti